PRISMI News

Come essere primi su Google e ottenere più lead

Scritto da Alessia Barsella il 10-03-2020

Argomenti: visibilità web, Google Trend, seo

Ogni giorno su Google si effettuano miliardi di ricerche.

Dall’informazione su un prodotto alla soluzione a un problema. Quello che cerchiamo racconta qualcosa di noi.


migliorare posizionamento sito tiramisù termine più ricercato

 

Tiramisù: il più ricercato dagli italiani

Il dolce che tutto il mondo ci invidia è stato il termine più ricercato dagli italiani nel 2018 nella categoria “ricette”. Secondo Google Trends, insieme alla pastiera napoletana, il tiramisù vince – a mani basse – contro tutte le cheesecake d’oltreoceano e le Sacher d’oltralpe.

Per la categoria “Vacanze” la Sardegna sembra essere la meta più gettonata e per la categoria “Eventi” non potevano non comparire i tanto attesi Mondiali di calcio.

Ma non solo: gli italiani si rivelano pratici e curiosi. In linea generale, Google Trends dice che chiediamo “come fare” per risolvere un problema e che (sì, ammettiamolo) il gossip ci piace ancora un sacco. I personaggi famosi e le loro avventure sono fra le ricerche più frequenti.

 

Quali strumenti usare per la tua strategia digitale?  Scarica l'ebook e scopri come usare il Digital Marketing per acquisire nuovi  clienti.

 

Il tuo sito web tra i primi risultati di Google

In gergo tecnico si usa dire “migliorare il posizionamento del sito” per indicare le migliorie tecniche e di contenuto da apportare al sito web per far sì che appaia nelle prime posizioni dell’elenco di Google, quando una persona ricerca qualcosa inerente alla tua attività.

Onestamente: chi di noi non compare nei risultati di Google alzi la mano! A questo c’è rimedio.

Quando chiedi qualcosa a Google probabilmente fai così:

  1. Inserisci i termini o la domanda per cui vorresti una risposta
  2. Google ti restituisce un elenco di possibili soluzioni
  3. Clicchi sul risultato che ti sembra migliore
  4. Magari lasci un contatto per ricevere maggiori informazioni (link altro articolo)

 

L’obiettivo di tutti coloro che hanno un sito web è quello di avere visibilità. Per ottenere più visite abbiamo due possibilità:

  • acquistare pubblicità online
  • utilizzare tecniche per ottenere più visualizzazioni senza la pubblicità

 

Vediamo insieme la seconda opzione.

Come essere 1° su Google e farti trovare dai tuoi clienti

Non tutti siamo pasticceri, è vero, ma alla gran parte di noi interessa migliorare il posizionamento del proprio sito su Google. Oltre alla tecnica, la costanza è la tua grande alleata.

La cura che riponi ogni giorno verso i tuoi clienti tradizionali è la stessa che dovresti riporre verso quelli digitali. Si tratta di riuscire a farli sentire speciali anche se a separarvi è lo schermo di un computer o un cellulare.

Avere cura del tuo cliente online può tradursi, ad esempio, in questi accorgimenti:

  • cerca di mantenere il tuo sito sempre aggiornato: offerte scadute, auguri di Pasqua 2018 oppure prodotti che non tornano mai disponibili faranno sentire i tuoi clienti poco rassicurati e ben accolti;
  • dai spazio ai tuoi prodotti o servizi in modo chiaro: l’utente, di solito, non ha molto tempo o molta voglia di navigare a zonzo senza riuscire a trovare quel che sta cercando. Mostra cosa offri in modo chiaro, senza dettagli eccessivi;
  • pubblica articoli interessanti: sì, ma interessanti per il tuo target!
  • inserisci dei moduli per richiedere informazioni: così sarà più semplice per l’utente chiederti qualcosa che non è riuscito a trovare sul tuo sito, ma a cui potrebbe essere interessato;
  • controlla come il tuo sito viene visualizzato su uno smartphone: molti utenti ti cercano da un dispositivo mobile;
  • utilizza le FAQ: le Frequently Asked Questions (le domande più frequenti) sono le domande che i tuoi clienti o utenti ti pongono più assiduamente. Hai mai pensato di dedicare ad esse un’apposita sezione del tuo sito web?

 

È sempre più frequente che il cliente ricerchi informazioni di un negozio prima di recarcisi fisicamente: guarda dove si trova, verifica la disponibilità dei prodotti, controlla gli orari e le eventuali recensioni di altri utenti. Rendere queste informazioni facilmente reperibili sul tuo sito può fare una grande differenza nel posizionamento del sito su online.

Pensa come il tuo cliente. Parla come il tuo cliente

Mettersi nei panni del cliente non è mai facile. Quando si approda sul web è necessario tener presente che il motore di ricerca premia la pertinenza dei contenuti del sito rispetto alla ricerca espressa dall’utente. Ecco perché ciò che c’è scritto sul tuo sito dovrebbe essere scritto nel modo in cui il tuo cliente lo cerca. Cosa vuol dire? Significa che il motore di ricerca premierà il tuo sito rispetto ad altri quando l’utente farà una ricerca utilizzando gli stessi termini che utilizzi tu.

I termini di ricerca fondamentali per essere primi su Google sono le “keywords”, vale a dire le “parole chiave”. È proprio grazie ad esse che il motore di ricerca interpreta l’intento di ricerca di chi lo interroga.

Ok, scrivere contenuti e ottimizzarli probabilmente non produrrà immediatamente un’onda anomala di nuovi clienti. Ma quanti lead (contatti) rischi di perdere o di lasciare alla concorrenza se non crei per loro qualcosa di utile e interessante? Questa attività è un investimento. Approcciarsi con metodo ad essa è un po’ come seminare: prima o poi potrai vedere sbocciare nuove opportunità. Davvero.

 

Prendi l’arte e mettila da parte

Padroneggiare tutte le tecniche che consentano il posizionamento del sito al meglio (e senza comprare spazi pubblicitari da Google) è un’arte che si chiama SEO: la Search Engine Optimization.

E come tutte le arti richiedono pratica, esercizio e costanza (sì, l’abbiamo già detto).

Non è sempre semplice, soprattutto se non si dispone del tempo sufficiente. Vorresti un aiuto? PRISMI può aiutarti a riconoscere le “parole chiave” più attinenti alla tua attività e a ottimizzare i contenuti del tuo sito web, affiancandoti in un percorso completo e adatto alle tue esigenze.


Digital Marketing per trovare nuovi clienti