PRISMI News

Le Stories, i Social e le aziende di ristorazione

Scritto da Jessica Rossi il 08-02-2021

Argomenti: Social Media, ilwebdiventasemplice

Dopo marzo 2020 (che verrà ricordato per sempre come l’inizio del lockdown), anche quelle poche persone restie all’uso dei social hanno dovuto cedere ed iscriversi.

i social per la ristorazione

Un po’ per poter potersi tenere in contatto con persone lontane e un po’ per ritrovare finalmente qualche amico di vecchia data ci si è avvicinati tutti al mondo social.

Ci si è cimentati nel costruire le stanze su Facebook per poter salutare nipoti e zii, si è partecipato a dirette su Instagram per ascoltare i migliori divulgatori scientifici, makeup artist affermati e star mondiali della musica… insomma i social, nel momento in cui ci venivano imposte restrizioni nel contatto fisico, ci hanno avvicinato moltissimo e ci hanno tenuto compagnia.

Ma non solo!

I social sono anche stati molto utili per tenere in contatto nel corso della pandemia gli utenti con le attività e le aziende o i brand preferiti. C’è chi ha cercato il menù di un ristorante, chi ha voluto controllare se fosse attivo il servizio di asporto, chi si è accertato come funzionasse il take away. Anche le aziende, dal canto loro, hanno iniziato a popolare sempre più le piattaforme: le gelaterie hanno aperto profili social per far conoscere le loro novità, i ristoranti si sono fatti pubblicità su Facebook, presentando i loro piatti e le loro prelibatezze da consegnare comodamente al nostro domicilio.

Vediamo insieme qualche numero che ci possa aiutare a comprendere meglio la dimensione e l’importanza dei social, non solo dal punto di vista personale, ma anche e soprattutto per un’impresa.

Nel 2020 erano 4,14 miliardi le persone attive sui social network nel mondo, con una crescita del 10% rispetto all’anno precedente. Un trend costante, che ci fa pensare che continui anche nei prossimi anni. Nel 2021 non possiamo che aspettarci, infatti, un aumento di utenti sui social network e, come ogni imprenditore sa bene, se i nostri clienti-utenti sono sui social, per trovarli e “conquistarli”, anche la nostra azienda deve essere sui social!

Uno dei settori maggiormente colpiti dalla pandemia è stato proprio quello della ristorazione che comprende non solo il ristorante o la pizzeria, ma anche i bar, le gelaterie, le pasticcerie, i pub, le birrerie e tutto il mondo delle forniture di queste attività.

Ecco che l’unico (o uno dei pochi) appiglio rimasto per sopravvivere prima nel lockdown, ma anche dopo, è promuoversi nei luoghi in cui si trovano i potenziali clienti, ossia i social network.

Come utilizzare i social a livello aziendale

Ma come promuoversi al meglio sulle piattaforme Social?

Ecco alcuni consigli per quanto riguarda l’utilizzo dei social a livello aziendale, in particolare per la creazione delle Stories.

Le storie sono un contenuto sempre più apprezzato dagli utenti, che tengono a sfogliare più volentieri quella sezione piuttosto che il classico Feed (tanto che dopo Instagram tanti altri social le hanno inserite, LinkedIn ne è l’esempio più recente).

le stories sui social network

# Creare sondaggi

Puoi utilizzare i sondaggi per far esprimere le preferenze agli utenti: questi si divertiranno a far conoscere la propria posizione e la tua azienda raccoglierà dati importanti riguardo i gusti del suo pubblico. Chiedi pareri su due prodotti, magari uno classico e uno nuovo. Così puoi ottenere un feedback in tempo reale dei tuoi prodotti.

Mostra un bel piatto di lasagne e uno di tortellini in brodo, chiedendo ai tuoi follower cosa preferiscono! Dai dati raccolti saprai se ci sono grandi preferenze di uno a discapito dell’altro e avrai un buon punto di partenza per creare una campagna social od offerte speciali.

# Condividi i risultati

Non scordarti mai di rispondere se un utente invia un direct in una storia, o chiede informazioni. Essenziale è condividere poi i risultati dei sondaggi, mostrando così agli utenti che l’azienda tiene in considerazione le esigenze e preferenze dei suoi follower.

# Mostra un processo di produzione

Anche se a te sembra banale, non tutti sanno cosa c’è dietro ad una buona sfoglia. Hai mai provato a mostrare il procedimento esatto della creazione della pasta per fare la sfoglia classica della tradizione? Mostra la qualità dei tuoi ingredienti, la genuinità dei processi della tua azienda e la tua cura ed esperienza nel preparare i prodotti.

# Storie in evidenza

Una storia in particolare ti sta più a cuore delle altre? Scopri che un contenuto ha avuto un risultato superiore alle aspettative e ti piange il cuore sapere che in 24 ore scomparirà tutto? Nessun problema! Crea le storie in evidenza, che rimarranno fisse nella home della tua azienda e inserisci tutte le storie che ritieni meritino di essere viste nel tempo e ricordate.

Tante altre sono le possibilità che i social danno a chi lavora nel campo della ristorazione.
I social network sono in grado di aiutare le attività che cercano di promuoversi, implementando ogni giorno le loro piattaforme con servizi utili e intelligenti per tutti gli utenti.

CTA Social media marketing